11.1.13

Squame di pigna e ali di farfalla



Sia ben chiaro non c'è solo il pet nella mia vita creativa; la natura, dal mio punto di vista, offre spunti infiniti.
L'altra mattina, durante una passeggiata, Giacomo ha trovato una pigna e ha deciso di portarsela a casa per ricavarne un gruzzoletto di pinoli.
Io non potevo certo ignorare il fatto di avere una pigna in casa! Priva di tutti i suoi frutti era lì, abbandonata sul davanzale e la cosa mi lasciava tutt'altro che indifferente.
Allora l'ho afferrata e, staccata qualche squametta, ho capito subito cosa dovevo farne.  
 
 
Questo è il materiale che ho usato:
 
 
.1 Staccate le quattro squame, con la colla a caldo ho prima unito le due della parte sinistra e poi le due della destra.
 
.2 Prima di incollarle tra loro le ho limate per farle combaciare con l'inclinazione che piaceva a me.
 
.3 Ho legato la farfalla completa ad una filo di nailon l'ho appesa ad un pennello e l'ho immersa nello smalto bianco. Lo so che era carina anche così, ma nel frattempo Valerio aveva portato Giacomo al cinema ed io ero libera di pasticciare come volevo, (senza il terrore di essere imitata!)
 
 
 
.4 L'ho lasciata sgocciolare nel barattolo, poi non sapendo dove metterla, l'ho appesa fuori sullo stendino.
 
.5 Una volta asciutta l'ho finita di decorare con lo smalto nero e infine l'ho incollata sulla molletta alla quale, precedentemente, avevo spennellato della vernice lucida a base d'acqua.
 
Mi è sembrata perfetta per mettere in bella mostra la mia collanina nera e bianca.
Se volete vedere un altro modo per rendere speciali delle mollette di legno cliccate qui..
A presto,
 
Giorgia
 
 
 
 
 
 
 

20 commenti:

  1. molto bella questa farfallina e sa già di primavera!!! io ho raccolto un sacco di pigne, chissà che non ne faccia anch'io.
    gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gloria. Mhm, un sacco di pigne... Chissà quante belle alucce potresti fare! ; D

      Elimina
  2. Meravigliosa!!! Questa te la copio subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi piace la tua voglia di fare!!!
      Un bacio

      Elimina
  3. Mi piace da morire!!! Quando dovrò chiudere qualche pacchetto regalo te la copierò anch'io!!
    grazie dell'ispirazione!
    sei BRAVISSIMA!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee, mi fa proprio piacere che abbia fatto colpo su di te!
      Buon week end Manu!

      Elimina
  4. Brava Giorgia,molto poetica questa farfallina.
    Chissà come verrebbe realizzata in pet luminoso e trasparente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmelo, in realtà l'ho già realizzata in pet ed è venuta molto carina, ma stranamente il post che la riguarda è sparito dall'archivio : / Magari lo ripubblicherò, mi dispiace non averlo sul blog!

      Elimina
  5. Deliziosa farfallina..bellissima anche l'idea di utilizzare le pigne...che hanno un buonissimo ed intenso profumo!
    xoxoxo Rosa,in attesa della prossima attenzione creativa! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy! Siii quanto mi piace il profumo delle pigne!

      Elimina
  6. Però!
    Certo che rileggendolo il titolo di questo post, "Squame di pigna e ali di farfalla",sembra la formula dell' incantesimo di una fata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, suona come una formula magica!

      Elimina
  7. Che carina!! Le idee veramente non ti mancano!!! Ciao Moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni, no le idee non mancano, è il tempo che ce ne vorrebbe un pochettino di più...
      Un saluto

      Elimina
  8. Bellissima farfalla!
    Sto pensando di realizzarne qualcuna bella colorata per decorare i vasi sul balcone! Basterebbe incollarle su bastoncini di legno da piantare nel terreno anzichè su mollette.
    Grazie per l'idea! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra bellissima come iniziativa, una vera chicca!
      Brava Roby :-)

      Elimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO