13.1.14

Diy: eco-earring


Oscillo irrimediabilmente dalla plastica ai souvenir della natura; tanto l'importante per me è creare: entrare in quella dimensione che ti isola dal resto del mondo, dove esisti solo tu e la tua idea da materializzare.
Con delle piccole pigne raccolte la scorsa estate sulle Dolomiti di Sesto, ho realizzato degli orecchini.

bijoux: eco-earrings

E' bastato fare un foro alla base delle pigne per incollarci un perno con anellino e poi dipingerlie con dello smalto giallo scuro.
Le ho lasciate asciugare una notte intera, dopo di che gli ho attaccato i ganci per orecchini.

Diy: eco-earrings

Appositamente non ho voluto aggiungere alcun tipo di perline, mi piacevano così, nella loro semplicità.
Spero di avervi dato una piccola idea, soprattutto a coloro che hanno la possibilità di procurarsi queste deliziose pigne miniaturizzate.

eco-earrings


Se avete due minuti di tempo e voglia di esplorare un pò, vi lascio due link di due miei tutorial realizzati con le squame delle pigne, quelle di taglia extra large però: un cure segna posto e una farfalla che ho utilizzato per abbellire una molletta di legno.

eco-earrings

Un saluto, a presto, 
Giorgia

24 commenti:

  1. che meraviglia!!!
    brava!
    una gioia per gli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Shaula, che bel complimento! ♡

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Lu, tu probabilmente li avresti fati verdi ;-)

      Elimina
  3. Come saprai io adoro gli eco-bijoux, sono bellissimi li indosserei subito! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah be', detto da una patita come te...
      (curioso Laura: nello stesso istante che stavi commentando il mio post, io stavo da te a commentare i tuo :-)

      Elimina
  4. no vabbè, tu sei un vulcano!!! questi sono troppo simpatici!
    ma il buchette come lo hai fatto?
    approfitto che sono qui per chiederti una "dritta"…hai mai realizzato un portapenne da scrivania utilizzando una metà bottiglia pet o qualcosa di simile, ma che stia in orizzontale con i buchi dove infilare penne e pennarelli? ho bisogno di sistemare la scrivania ed ho pensato che magari tu hai fatto qualche cosa con il pet in passato..
    baci e grazie per la splendida ispirazione di questi orecchini eco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cecilia! Il mazzolino di fiori l'ho fatto quando ho portato a spasso Bella, la nostra cagnolina. Ne approfitto sempre quando scendo con lei ;-)
      Per quanto riguarda il portapenne orizzontale non ne ho mai fatto uno, mi dispiace...
      Ei, comunque in quanto al vulcano pure tu mica scherzi :-D
      Baci

      Elimina
  5. Sono spettacolari questi orecchini!
    Devo assolutamente farli per il prossimo autunno!

    Grazie Giorgia
    Buona settimana
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima di aver fatto colpo su di te! Il prossimo autunno aspetterò la tua versione :-)
      Buona settimana anche a te Silvia!

      Elimina
  6. E' un progetto adorabile!!
    Buona giornata creativa cara Giorgia ^_^
    Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Linda, che bel complimento!
      Un saluto e a presto!

      Elimina
  7. Io lo trovo spettacolare nella sua semplicità, brava Giorgia, come sempre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena!
      Non c'è niente da fare, le cose semplici hanno il loro fascino ;-)

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie Silvia!
      Un bacio.
      P.S: con i capelli raccolti ti starebbero benissimo :-)

      Elimina
  9. Beh! Ogni volta che vedo un tuo lavoro mi ritrovo sempre a pensare la stessa cosa: con questo Giorgia si è superata!
    Sarà forse che sei bravissima in tutto ciò che fai?!?!
    Mi piacciono da pazzi e complimenti anche per le bellissime foto!
    un abbraccio e a domani.
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, i tuoi complimenti a dir POCO mi lusingano!
      Questi piccoli orecchini semplici, semplici, piacciono, quasi quasi me li metto a lavoro...

      Elimina
  10. Ma sai che sono davvero molto eleganti?
    Ho curiosità,una volta smaltati, la loro durata è indefinita o dopo un certo lasso di tempo iniziano a perdere freschezza ed a rompersi?
    In questo caso,per farli durare di più vanno conservati al buio o è indifferente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmelo!
      Credo che dovrebbero durare, calcola che io le conservavo al naturale dalla scorsa estate. Per sicurezza si potrebbe passare una spennellata di vernice protettiva trasparente da decaupage. La luce non credo che possa intervenire.

      Elimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO