3.2.15

Nuova rubrica: Paper jewels


Come vi dicevo in un post precedente da quando ho fatto il workshop alla Henkel è nata in me una nuova piccola passione: quella dei gioielli di carta. Ho iniziato a realizzarli e ancora non mi sono fermata. Li trovo poetici e il fatto che per realizzarli bastano pochi centesimi certo non guasta.
Ho deciso così di far nascere una nuova rubrica dal titolo Paper Jewels.
Partiamo subito con una collanina fatta semplicemente con una barchetta di carta. Se vi siete dimenticate i passaggi per realizzarle potete fare un ripasso sul blog Nifty Thrify Things.

origami, paper jewels

Per farla un po' più robusta nell'ultimo passaggio, alle due estremità, ho aggiunto della colla vinilica. Una volta asciugata, con una piccola punta di trapano, appoggiandomi su una gomma da cancellare e girandola a mano, ho fatto i due buchini per gli anellini.

origami, paper jewels

Se pensate di realizzarla, vi consiglio di usare una carta robusta e decorata su entrambi i lati, verrà sicuramente più carina!

origami, paper jewels

Non pensate che sia un bijoux tanto delicato: vi confesso che l'altra notte me lo sono scordato e ci sono andata a dormire; il giorno dopo fortunatamente era intatto!
E' già martedì, ma auguro ugualmente a tutti voi una buona settimana!

Giorgia

32 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Laura, il bello è che la sappiamo fare tutti :-)

      Elimina
  2. Stupenda! Buona settimana a te. Giorgia

    RispondiElimina
  3. Deliziosa, poetica e romantica! Mi piace tantissimo e non vedo l'ora di vedere gli altri ;-)
    Buona settimana anche a te!
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, piano, piano li posterò tutti ;-)

      Elimina
  4. Trovo davvero adorabili i gioielli di carta! avvisami se decidi di inserirli nel tuo shop così faccio acquisti! un abbraccio eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li conosco da poco, ma ora non li lascio più ;-)
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  5. Mi incanta! come tutto quello che fai <3
    Si sposano perfettamente con quello che sto proponendo... pensiamoci! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Katia mi lusinghi e mi rendi felice con il tuo commento!
      Ho visto il tuo post, si siamo in sintonia. Se questo ti fa venire in mente qualcosa fammelo sapere. Intanto anch'io ci penserò su :-)

      Elimina
  6. Ma che belle, davvero poetiche: un incanto!

    RispondiElimina
  7. Che idea deliziosa Giorgia!
    In queste feste sono stato qualche giorno a Parigi,e su una bancarella del mercato natalizio che si tiene in place de la republique ho notato degli splendidi gioielli di foggia un pò etnica che sembravano realizzati in rame o midollino.
    La ragazza che li produceva e vendeva mi ha detto che in realtà erano gioielli di carta,poi colorati con vernici metalliche o color legno.
    Il fatto incredibile è che avevano una notevole consistenza.
    La gentile venditrice mi ha spiegato che ciò era dovuto a diversi passaggi di colle viniliche,prima e dopo la colorazione.
    Credo che quella dei gioielli di carta,oltre che un idea poetica,sia un modo per sbizzarrire senza limiti la propia creatività,esattamente come hai fatto tu,Giorgia,con la tua barchetta pronta a salpare verso i lidi del buon gusto e della fantasia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello il tuo viaggio a Parigi nel periodo natalizio!.
      Ha proprioi ragione con la carta la creatività si può sbizzarrire in mille modi!
      Grazie!

      Elimina
  8. Questa collana la trovo veramente deliziosa! Bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luana :-) (e poi non ci vuole nulla a farla!)

      Elimina
  9. Adorabile, avrei solo paura di romperla!
    Grazie per l'idea!!

    un bacione
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara! Ripeto, usando una carta robusta, la barchetta non è delicata come può sembrare. Grazie per la visita, un abbraccio!

      Elimina
    2. Grazie Sara! Ripeto, usando una carta robusta, la barchetta non è delicata come può sembrare. Grazie per la visita, un abbraccio!

      Elimina
  10. Grazie Sara! Ripeto, usando una carta robusta, la barchetta non è delicata come può sembrare.
    Grazie per la visita, un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  11. Si, decisamente "deliziosi" è la parola che più si ripete nei commenti e che mi sembra più adatta. Viene pure voglia di assaggiarli... Gnam, gnam!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma daiii, allora aspetta di vedere i prossimi...
      Grazie Sharita!

      Elimina
  12. No ma questi gioielli sono splendidi!!!!! Sono super fini, delicati e la carta che hai utilizzato da quel tocco in più!
    Bellissimi davvero!!!!!
    Un bacio
    Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea, sono contenta che ti sia piaciuta anche la carta.
      Mi fa piacere leggere il tuo entusiamo!
      Grazie!!

      Elimina
  13. Giorgia, che meraviglia! e con la carta, il mio materiale preferito.... una nuova poesia nelle tue mani <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, la sto riscoprendo, è un materiale molto versatile!
      Grazie Teresa per le tue parole!

      Elimina
  14. è davvero una bella idea! complimenti.
    gloria

    RispondiElimina
  15. Che carina! Mi piace l'idea di questa nuova rubrica ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ogni tanto ci vuole, credo che oltre tutto faccia bene al blog ;-)

      Elimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO