9.7.13

Come realizzare una casetta con materiale di riciclo.


Giocherellando con i miei materiali di riciclo, è nata una casetta. Niente mattoni ne cemento, ma solo tappi e ghiere con l'aggiunta delle fascette da elettricista.
Vedendo la mia nuvoletta sopra al camino, (cliccateci sopra se volete vedere come l'ho realizzata),  mi è venuto in mente che sarebbe stato carino farci penzolare la nuova nata, così ho preso il filo di cotone giallo e ce l'ho annodata.
Questo è il risultato, cosa ve ne pare?






La pecorella che vedete è un lavoretto di Giacomo realizzato in occasione della Pasqua.


Mi piace tanto l'immagine della casetta: un semplice rettangolo con su un triangolo che insieme simboleggiano il microcosmo di una famiglia. E poi, pensandoci bene, è una delle prime cose che un bambino impara a disegnare!
Al prossimo esperimento!

Giorgia

27 commenti:

  1. Anche se in questo caso è una nuvola a portarla mi ricorda tanto il film "Up!" . Molto poetica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, non avevo pensato a questa analogia :-)

      Elimina
  2. La tua magica creatività rende poetica anche la plastica!!
    Bellalullo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bel complimento!!!
      Grazie davvero :-D

      Elimina
  3. davvero molto carina, e quasi eterea come immagine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura.
      Si hai ragione, quei cerchietti la rendono eterea!
      Grazie anche per la tua visita :-)

      Elimina
  4. Giorgia è davvero bellissima, sopratutto per i colori! Bravissima, veramente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona. Contentissima che ti sia piaciuta!
      A presto :-)

      Elimina
  5. Deliziosissima Giorgia e molto poetica!!
    Complimenti anche al piccolo Giacomo!!
    Un abbraccio
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela, diciamo che un tocco di poesia non guasta mai, anzi....
      Riferirò i complimenti! :-)

      Elimina
  6. Questa costruzione dona un senso di serenità ! Davvero simpatico il riciclo delle ghiere...non ci avevo mai pensato! Chissà come sarà contento il tuo piccolo quando gli costruisci queste cosine!
    Un abbraccio
    Dany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti trasmetta serenità perchè uno dei miei intenti era proprio questo!
      Si lui si stupisce sempre e allo stesso tempo ha affinato molto i suoi pareri e suoi gusti :-)

      Elimina
  7. Ciao Giorgia,
    racconti favole con la plastica! La scelta dei colori, le forme semplici ... meraviglia! É un piacere passare ogni volta da te!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per me è un piacere ricevere le tue visite, contribuiscono a dare un senso a ciò che faccio.
      Grazie Loriana per i bellissimi complimenti!

      Elimina
  8. Nell'elenco di quello che serve per realizzare la casetta ti sei dimenticata due cose fondamentali: la tua fantasia e la tua manualità! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu abbia ragione Gemma, un pò di manualità ci vuole, per non parlare della fantasia... Quella non dovrebbe mancare mai!!
      Grazie :-)

      Elimina
  9. E' bellissima, semplicemente. La voglio copiare, posso?
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sarei felice. Se poi ci mostrerai la tua versione, ancora di più ;-)

      Elimina
  10. Che bella idea! Non ho mai pensato di usare gli anelli in plastica che serranno i tappi. Brava! E grazie per le parole che hai lasciato sul blog di Serena!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il fatto è che io, delle bottiglie in pet, non butto proprio niente ;-)
      P.S: (le belle parole te le meriti tutte!)

      Elimina
  11. Davvero poetica,oltre che esteticamente piacevolissima. La nuvoletta adesso ha il suo complemento ideale. Più che una casetta però,mi ricorda quei meravigliosi "torrini" che si trovano nei piccoli paesi medioevali della toscana; case alte e strette,che sembrano uscite da un libro di fiabe, e che si stagliano contro il meraviglioso cielo Toscano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora una volta bellissimo il tuo parallelo.
      La mia casetta non può ambire a complimenti migliori: "poetica e esteticamente piacevolissima".
      Grazie davvero Carmelo!

      Elimina
  12. ...è splendida, poi con la nuvoletta la trovo davvero perfetta...brava ti dedicherò presto un articolo! eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisabetta!
      Il tuo blog è bello, ricco di informazioni interessanti e immagini splendide e, non per ultimo, decisamente professionale. Per me sarebbe un vero onore apparire in un tuo post!
      Un abbraccio!

      Elimina
  13. molto bello!!!!!!!!!

    RispondiElimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO