21.2.14

My favorite creative women #4: Amy Flynn


Buongiorno a tutti!
Oggi, per la rubrica: My favorite creative women vi presento Amy Flynn .
Vedendo le sue creazioni potete immaginare quanto io ne sia rimasta affascinata. Il fatto che crei qualcosa di nuovo e inedito usando degli oggetti vecchi e stra-usati, da alle sue creazioni un valore aggiunto e un allure molto speciale.
Amy vive in un paese della Carolina del Nord, dove è una vera e propria celebrità, insieme al marito e al loro cagnolino.
Le sue creazioni si chiamano "Fobot", dei robot ottenuti, appunto, dall'assemblaggio  di vecchi oggetti scovati nei mercatini delle pulci.
Gli oggetti che utilizza sono veramente i più disparati: palle da biliardo, rubinetti, latte d'epoca, chiavi, molle, maniglie, ecc.
Il suo primo Fobot lo realizzò con ciò che era conservato nella vecchia cantina di famiglia; in particolare utilizzò un vecchio campanello della casa, costruita nel 1920.


Oltre a vecchi oggetti credo che le creazioni di Amy siano fatte con un'ingrediente fondamentale: la sua fantasia, grazie alla quale un vecchio passino può trasformarsi in una testolina, una zuccheriera con i manici in un corpo con le braccia e uno piccolo stampo per dolci in un grazioso gonnellino. 
Mi piacciono le creazioni di Amy Flynn perchè testimoniano che la fantasia non ha limiti.
Non chiedetemi perchè, ma questa affermazione mi rallegra e mi rasserena.
Questo è il link del suo shop.


E voi cosa ne pensate della mia ultima "Favorite creative women"?

Giorgia


13 commenti:

  1. Ah questa la conosco anche io... e come te la amo alla follia, per me è un genio!
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non poteva sfuggirti un talento come Amy!

      Elimina
  2. Meraviglia! Opere d'arte come immaginerai le adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, lo sapevo che ti avrebbero colpito Laura!

      Elimina
  3. Sono rimasta muta.Non trovo le parole giuste....................................................................----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------...............................................................................................................................................------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------.................
    .............................................................................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai!!!
      Mi fa piacere che anche tu apprezzi Amy :-)

      Elimina
  4. Meravigliosi!!! Sembrano animati!!!
    E' strabiliante la sensibilità con la quale è riuscita ad assemblare questi vecchi oggetti dando vita a dei personaggi "unici" ed "espressivi"!
    Grazie per avercela fatta conoscere Giorgia.
    Buon fine settimana ;)
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Manu: Amy riesce a dare espressività ai suoi personaggi!
      E' stato un vero piacere accendere un faro sulle sue creazioni!
      Buona domenica ;-)

      Elimina
  5. Fobot!
    Sono straordinari,vorrei collezionarli tutti;la bimba col bambolotto,poi è carinissima !
    E tu Giorgia,qual'è il tuo fobot preferito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si bella la bimba con il bambolotto! Però anche il ragazzino in equilibrio su di un braccio non è male!

      Elimina
  6. forse qui, più di tutte le 'favorite' che hai postato, è il caso di dire che la fantasia non ha limiti...sono i dettagli che mi sorprendono, la capacità di pensarli e realizzarli!

    RispondiElimina
  7. E' vero, io credo che Flynn si diverta tanto a fare i suoi Fobots!

    RispondiElimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO