14.10.14

8 tutorial per Halloween


E' così, la gente, il 31 ottobre si divide in due fazioni: coloro che festeggiano Halloween e coloro che lo ignorano.
Personalmente, ho mio figlio che già da qualche anno mi chiede di poter andare di casa in casa per il tipico dolcetto scherzetto, cosa che non posso concedergli visto che tutti i suoi amichetti sono a Roma, (è lì che va a scuola). In compenso, nell'armadio custodisce un costume da dracula  con tanto di dentiera e mantello, che ama indossare per spaventarci anche in altri periodi dell'anno.
Ma per festeggiare in modo "crafteroso", come piace a noi, ho raccolto otto tutorial, i primi sono miei, gli altri li ho presi da quattro bellissimi blog.





Insomma ce n'è per tutti i gusti, scegliete voi il vostro preferito; io intanto ne sto preparando uno nuovo che spero di mostrarvi al più presto. E visto che sono in vena di anticipazioni, vi annuncio che venerdì 17 Linfa Creativa sarà intervistata dalla radio romana RadioInBlu frequenza 96.3, (emozione!!!)

Giorgia

10 commenti:

  1. Anche io non amo festeggiare questa festa, ma con un bambino in casa, qualche piccola decorazione bisogna farla *_*
    Bellissime queste ispirazioni e grazie per aver scelto anche una delle mie *_^
    Un grande abbraccio e a venerdì...sarò tutta orecchi :-)
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potevo non includere le tue lanterne nella mia lista dei diy preferiti!
      ( per venerdì spero vada tutto liscio ;-) )

      Elimina
  2. Che onore esse qui! Tutti tutorial bellissimi! Io non festeggiavo Halloween, ma Arianna che ha 5 anni ritaglia pipistrelli e fantasmini già da settimane in vista della festa! Quindi non posso che assecondarla, e divertirmi con lei!! :)

    RispondiElimina
  3. Quando eravamo piccole noi ( per lo meno io) non si sentiva parlare di questa festa, ma adesso è tutto diverso.
    P.s:
    La tua Arianna deve essere proprio un amore! !

    RispondiElimina
  4. Belli! Ne proverò qualcuna!

    RispondiElimina
  5. Dai Lu, poi mi dici com' è andata!

    RispondiElimina
  6. Ciao Giorgia, grazie mille per questo post e per farne parte! Devo iniziare a pensare qualcosa per i miei bambini! ;)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mm, chissà cosa combinerai....
      Qualsiasi cosa sia spero che la condividerai con noi!

      Elimina
  7. Quando ero bambino Halloween (ma la chiamavano anche all'Italiana "Ognissanti") era conosciuta solo attraverso i fumetti,i film ed i telefilm Americani.
    Ci sembrava così buffo questo "carnevale fuori stagione" (come veniva definito nell'edizione Italiana di una celebre storia di Paperino ambientata nella fatidica notte).
    Da noi erano i defunti a portare doni ai bimbi,gradita anticipazione di quelli che avremmo ricevuto a Natale e per l'Epifania.
    Fu solo all'inizio degli anni 90 che Halloween si diffuse anche da noi,inizialmente più per la gioia dei grandi nelle discoteche che per quella dei piccini.
    Personalmente non ho nulla contro questa festa,solo che non riesco a sentirla mia.
    Immagino però che i bimbi di oggi ci si divertano molto.
    Sarebbe bello però che accanto a "dolcetti e scherzetti" imparassero ad amare la ricorrenza dei defunti,in modo da perpetuare fianco a fianco alle nuove usanze le vecchie e care tradizioni.

    P.S.
    Complimenti per l'intervista,Giorgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina la definizione di carnevale fuori stagione!! Io non ho ricordi di questa ricorrenza e mi è piaciuto conoscere i tuoi. Bello anche l' auspicio di far convivere le vecchie tradizioni con quelle nuove.
      Ps: grazie per i complimenti :-)

      Elimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO