15.4.15

Decorare con le bottiglie di plastica


Sono molto orgogliosa di quest'angolo di casa, anche se ad oggi non ricomprerei più la consolle di Maison du Munde: ha uno stile barocco e diversi anni fa mi colpì proprio per questo, ma ora, che sono decisamente più orientata verso il vintage, probabilmente preferirei un tavolinetto sixties, quelli con il piano in formica verdina e il cassetto con la maniglia in ferro.
Ma torniamo a noi. In realtà ciò che mi rende orgogliosa di quest'angolo sono i flaconi dei detersivi e la loro nuova mansione: ovvero quella di vasi porta fiori. Li ho trovati così carini nella forma e nel colore, che cestinarli mi sembrava davvero un peccato. Non trovate anche voi?

portafiori con materiale di riciclo ovvero fatti con i flaconi dei detersivi

Certo, non li ho avuti a disposizione tutti insieme; li ho messi da parte nel tempo. Un paio non erano neanche miei, così fortuitamente, ho abbinato due colori squillanti (il verde e il rosso) a due pastello (il rosa e il lilla). 

portafiori con materiale di riciclo ovvero fatti con i flaconi dei detersivi

portafiori con materiale di riciclo ovvero fatti con i flaconi dei detersivi

portafiori con materiale di riciclo ovvero fatti con i flaconi dei detersivi

Vi saluto sempre più fermamente convinta che si possa personalizzare la propria casa veramente con poco.
Al prossimo cambio d'uso,
Giorgia

21 commenti:

  1. Che bella idea hai avuto!!! BRAVA!!
    Anche io adoro riciclare infatti ho aperto una community, proprio per questo!!! =DDD

    https://plus.google.com/u/0/communities/107188263047088362377

    Spero che verrai a condividere le tue idee con noi.........!!! Ti aspetto!!
    Kisssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betta, verrò a trovarti, è bello condividere le proprie passioni e idee!
      Grazie :-)

      Elimina
  2. Giorgia ma che belle ste bottiglie *_*...so già che, da ora in poi, guarderò i detersivi con occhi diversi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico solo che io a volte, neanche riesco ad aspettare che finisce il detersivo e allora lo travaso.... :-)

      Elimina
  3. Ti confido un segreto.. da quando conosco il tuo blog al supermercato guardo solo bottiglie che hanno ghiere colorate. Da oggi sceglierò solo detersivi con bottiglie belle colorate! Quella rosa ce l'ho !!!!! Grazie! Ci sono anche io nella community di Betta vieni anche tu?! Un abbraccio, Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma daiiii, che combino..... Però fai bene hai visto quanto sono carine tutte insieme?
      Ti mado un grande abbraccio, a presto!!

      Elimina
  4. Ciao Giorgia, hai proprio fatto bene a tenere da parte tutte queste bottiglie. Mi piace molto l'accostamento di colori che hai usato.... ho super condiviso questo progetto! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rob. per i complimenti e per la condivisione. Grazie di cuore!
      Un abbraccio!

      Elimina
  5. bellissimo il tuo angolo colorato!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per l'abbinamento di colore,direi quasi "pittorico".
    Circa il tavolinetto "barocco",non sono d'accordo.
    Intanto ha uno stile pop che cita il barocco (io adoro le commistioni tra settecento e moderno,come ad esempio questa sedia "space age" foderata con la fedele riproduzione di un tessuto Francese del 1750: http://s29.postimg.org/5kda8k6vr/sediabarocca.jpg ).
    Poi secondo me un allestimento come quello proposto, su un tavolinetto di formica non funzionerebbe; mancherebbe il giusto contrasto.
    Il tuo tavolino della Maison du monde possiede un tocco di surrealismo, ed il suo colore bianco lo rende etereo..quasi come il fantasma gentile... di un tavolino del 700.
    E' il giusto supporto per l'esplosione di forme e di colori dei flaconi di detersivo; su un tavolinetto di formica l'allestimento risulterebbe più prosaico,spento, quì invece gli elementi si combinano e l'alchimia funziona.
    Questo,ovviamente secondo il mio opinabilissimo parere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo visto ma i niente di simile (parlo della sedia): così moderna nel guscio sottostante , cosi antica ne rivestimento. Ha uno stile davvero ricercato.
      La tua riflessione la condivido, hai ragione l'abbinamento funziona! Avevo trascurato l'aspetto pop del tavolino e il fatto che proprio il suo biancore fa risaltare i flaconi.
      Lo sto rivalutando....

      Elimina
  7. Si tratta di una serie di mobili creati da una designer spagnola,Patricia Urquiola.
    Una linea che cita lo stile "jet age" degli anni 60,con imbottiture e tapezzerie raffinatissime rifatte su modelli originali del 700 Francese.
    Eccoti il link della collezione:
    http://www.fastcodesign.com/3016645/an-unlikely-mashup-combines-mid-century-modernism-with-louis-xvi#7

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a vedere. Be' qualcosa di unico, a partire dai tessuti!

      Elimina
    2. Sono andata a vedere. Be' qualcosa di unico, a partire dai tessuti!

      Elimina
  8. Carmelo ha ragione:così funziona! Mi piace molto il contrasto tra i flaconi dai colori vivaci e le forme sinuose e il bianco optical del tavolino.
    Bellissima la composizione d'insieme!
    Un abbraccio e a presto!
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, mi fa proprio piacere che il tutto sia piaciuto anche a te :-)

      Elimina
  9. Mi stupisce sempre di più la tua capacità per "ascoltare e capire" i messaggi delle cose che ci circondano e che la maggior parte della gente non riusciamo nemmeno a intuire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sharita, mi piace troppo la tua frase ":la capacità ascoltare e capire i messaggi delle cose"!
      Non ci avevo mai pensato ;-)

      Elimina
  10. l'effetto d'insieme è davvero bello e gioioso!
    gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Gloria, mi fa piacere :-)

      Elimina

QUI POTETE LASCIARE UN VOSTRO PENSIERO